Accesso
Salta al contenuto principale

News

Qui troverai sempre le ultime news legate al settore bancario e ai sistemi di pagamento!

​​​​​
​​​​​​​​​​​​
  
  
  
NewsTesto
  
  
  
  
  
  
  
  
  
4
  
Il nuovo polo della Monetica in Italia

Nasce Numia S.p.A il nuovo brand dell’Istituto di Monetica Elettronica, precedentemente denominata BCC Pay.

Con 4 milioni di carte in circolazione, 200 mila POS, circa 60 miliardi di transato annuo e grazie ad una filiera operativa in grado di assicurare la copertura di tutta la catena del valore, Numia si propone come un nuovo importante polo della monetica in Italia. Numia è una società interamente italiana, focalizzata sull’offerta di sistemi di pagamento innovativi dedicati a banche con forte vocazione territoriale.

Il nuovo Brand rappresenta un importante passo nell’evoluzione della società nata dalla partnership strategica tra FSI e Iccrea Banca, le quali detengono rispettivamente il 60% e il 40% del capitale di Numia Group, Socio unico di Numia S.p.A.

“Numia S.p.A. – ha detto l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Fabio Pugini – è un player 100% italiano solido, affidabile. Il nuovo brand, di cui siamo molto orgogliosi, rappresenta un ulteriore passo nello sviluppo della nostra presenza su un mercato tra i più dinamici e competitivi”.

01/05/2024News01/04/2024 00:0001/04/2050 00:00#f08d33/Lists/News/Attachments/4/news_01.jpg
3
  
Numia continua il processo di migrazione delle sue carte verso materiali più eco-friendly

Numia continua il processo di migrazione delle sue plastiche del parco carte verso materiali più eco-friendly. Allo scopo, verrà utilizzato l’rPVC (PVC riciclato), materiale 100% riciclato. Tale processo è già stato avviato a Giugno 2023 con il lancio della CartaBCC Green realizzata in PLA (Acido Polilattico), materiale biodegradabile e compostabile. Nel corso dell’ultimo anno è stato esteso l’utilizzo dell’rPVC anche alle nuove emissioni di CartaBCC Debit, Classic e Tasca. Saranno progressivamente ​interessate da tale processo tutte le altre emissioni di carte con l’obiettivo di estendere all’intero parco entro la fine del 2024. Numia, anche attraverso queste iniziative collegate al suo core business, intende sempre di più sostenere un’economia circolare che sia davvero sostenibile.

La migrazione al materiale rPVC procede, inoltre, in concomitanza con l’introduzione del “blind notch”: un passo in più verso l’usabilità dello strumento carta di pagamento e una maggiore inclusività dei nostri clienti.​


01/05/2024https://www.gruppoiccrea.it/Pagine/Area_Stampa/DettaglioNews.aspx?NewsID=460Dal Gruppo01/04/2024 00:0029/07/2050 00:00#316861/Lists/News/Attachments/3/news_03.jpg
2
  
Oltre il POS. Numia incrementa il numero di servizi a valore aggiunto

Dagli Smart POS al Soft POS, Numia prosegue nel suo ruolo di supporto al percorso di digitalizzazione e sviluppo dalle piccole e medie imprese del territorio puntando su soluzioni di acquiring di ultima generazione.

​Matteo Miconi, Responsabile Business di Numia spiega così alcuni dei vantaggi degli Smart POS. “Li abbiamo introdotti da oltre due anni perché siamo convinti che l’innovazione e la digitalizzazione sia il primo asset sul quale modulare la nostra offerta”.

“Oggi il POS – continua Miconi, - può diventare un registratore di cassa a tutti gli effetti per i negozi, consentendo l’invio dei corrispettivi all’Agenzia dell’Entrate e l’emissione dei documenti fiscali. Nel settore della sanità è in grado invece di leggere la tessera sanitaria, associarla al pagamento e comunicarla al Sistema Tessera Sanitaria​. Il POS è anche un abilitatore di customer engagement perché consente ai clienti, con pochi click e a costi contenuti, di aderire a un programma di fidelizzazione”.

L’acquiring è sicuramente un focus importante per Numia, che ha lanciato a livello nazionale i Soft POS, dopo averli messi a disposizione di alcune banche clienti, tra i primi in Italia. I Soft POS, rappresentano l’ultimo miglio dell’innovazione tecnologica ma non sostituiscono né superano gli Smart POS. Sono vantaggiosi soprattutto per quei segmenti di clientela che non avevano uno Smart POS o che lo utilizzavano saltuariamente.​​

01/05/2024https://www.gruppoiccrea.it/Pagine/Area_Stampa/DettaglioNews.aspx?NewsID=464Dal Gruppo01/04/2024 00:0029/07/2050 00:00#a02581/Lists/News/Attachments/2/news_NO TEXT2_offertaBusiness.jpg
1
  
Un supporto per le persone non vedenti e ipovedenti nell’identificazione delle carte nei portafogli

Numia, sempre in prima linea nel sostenere il tema dell’inclusività, ha iniziato a introdurre sulle carte prepagate il “blind notch”: un’ampia sagomatura laterale che, diversificata a livello di forma per carta di credito, debito e prepagata, supporta le persone non vedenti e ipovedenti nell’identificazio​ne delle carte nei portafogli. Le prime carte ad avere il “blind notch” sono state le carte prepagate per proseguire con tutte le carte di credito e debito su circuito Mastercard.​

L’obiettivo dell’inserimento di tale sagomatura seguirà il processo dell’rPVC e verrà introdotta gradualmente su tutti i prodotti con l’obiettivo di adeguare tutto il parco carte entro il 2024.

​ ​
01/05/2024https://bancaforte.it/articolo/iniziata-l-era-dei-payments-4-x-RB100346wDigital News01/04/2024 00:0029/07/2050 00:00#1164cb/Lists/News/Attachments/1/news_NO TEXT_blind_notch.jpg